Il Counseling è una professione in grado di favorire lo sviluppo delle potenzialità, qualità e risorse di individui, gruppi e organizzazioni.

(Approvato dall’Assemblea Nazionale FAIP COUNSELING il 18 aprile 2013)

 

 

Il Counseling ha molteplici scopi, tra i quali sostenere l'altro nell'aiutare se stesso, nella crescita personale, nell'accettazione di sé e nel riconoscimento delle sue qualità peculiari.

Luciano Marchino definisce gli scopi del Counseling in tre obiettivi:

  • la consapevolezza di sé;

  • l'espressione di sé;

  • la padronanza di sé (intesa come capacità di non essere travolti da situazioni, emozioni o eventi).

E' quindi un percorso orientato al Ben-Essere della persona in tutti i settori della sua vita.

Il Counseling si propone infatti di risvegliare l'energia vitale della persona, sfruttando la sua motivazione e le risorse che ha a disposizione in maniera creativa, attivando le sue doti di resilienza, ossia la capacità di trasformare aspetti problematici o traumatici della propria vita in qualcosa di positivo.

Il metodo espressivo-bioenergetico utilizza i metodi di ricerca espressiva della Teatroterapia e le tecniche di Bioenergetica nella relazione d’aiuto applicando un sostegno volto a permettere una comunicazione efficace ed onesta con se stessi e a riconoscere i meccanismi e i condizionamenti nei quali restiamo a lungo prigionieri.

 

 

 

 

 

 

Joomla templates by a4joomla

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie